Kaid Syrah Biologico Siciliano

Kaid Syrah Biologico Siciliano

14,50 IVA inclusa

Abbinamenti:
Vino da occasioni importanti e da piatti strutturati. Notevole con le casarecce al ragù di salsiccia e con un brasato di maiale nero. Ottimo con dessert a base di cioccolato fondente e con formaggi saporiti stagionato.

anno: 2015
750 ml

12 disponibili

Categoria: Tag: , , ,

Descrizione

Il Kaid Syrah di Alessandro di Camporeale è un vino biologico in purezza ottenuto con le uve del vitigno internazionale che più si adatta al territorio siciliano. Un Syrah di altissimo livello. Il Syrah è considerata la varietà internazionale più “siciliana” che ci sia; le sue origini non sono ben chiare e, addirittura, noti studiosi sono convinti che il nome del vitigno richiami la città di Siracusa. Impiantato già nel 1989, si è adattato meravigliosamente alle condizioni pedoclimatiche di questo territorio.

Il Kaid Syrah ha un colore rubino cupo, impenetrabile alla vista ma non al naso, dove intriga con le sue ricche note di mora, amarena, ribes, cacao, caffè tostato, rabarbaro, cuoio, pepe nero e chiodi di garofano. Sul palato si impone con la sua personalità territoriale, potente e vellutata.

Per la produzione dei suoi vini, e del Kaid Syrah, Alessandro di Camporeale utilizza metodi non invasivi che si avvalgono di piccoli stratagemmi naturali, come l’impiego di rose come sentinelle per gli attacchi di oidio e di colture erbacee che favoriscono la fertilizzazione del terreno Vino Biologico

Composizione:

Tipologia: Rosso – DOC Sicilia – BIO
Vitigno: 100% Syrah
Gradazione alcolica: 14% vol.
Abbinamenti: Notevole con un gustoso falsomagro alla siciliana salsato o con un brasato di maiale nero.
Temperatura di servizio: 16 – 18°C
Calice: Piccolo ballon panciuto con chiusura verso l’alto
Tipologia del terreno: Collinare, argilloso e calcareo con elevata presenza di scheletro
Altitudine: 400 metri s.l.m.
Anno di impianto: 1989
Zona di produzione: Contrada Mandranova, agro di Camporeale (PA)
Sistema di allevamento: spalliera con cordone speronato
Piante per ettaro: 4.400
Resa per ettaro: 65 quintali
Epoca di vendemmia: prima decade di settembre con raccolta manuale e selezione dei grappoli
Macerazione: dodici giorni circa, i primi due giorni a 10 °C
Fermentazione malolattica: completamente svolta in serbatoi d’acciaio
Fermentazione alcolica: sette giorni circa a 23-26 °C in serbatoi d’acciaio
Affinamento: 12 mesi in tonneaux di rovere francese
Affinamento in bottiglia: 6 mesi in bottiglia a temperatura costante (18°C)

 

Informazioni aggiuntive

Peso1.4 kg
Chatta
1
Serve aiuto?
Ciao. Possiamo aiutarti?